SAN MARINO JINJA

ASSOCIAZIONE DI AMICIZIA
NIPPO-SAMMARINESE

La JSFS Japan San Marino Friendship Society, Associazione di amicizia Nippo-Sammarinese, nasce nel 2001 per volontà del Prof. Hideaki Kase, critico diplomatico giapponese, scrittore, regista.

Dopo aver visitato la Repubblica di San Marino, il Prof. Kase ha intrapreso rapporti con l’Ambasciata di San Marino in Giappone per la nascita di un gruppo di amici della più antica Repubblica al mondo e della più antica dinastia imperiale al mondo.

La notorietà del Prof. Kase all’interno delle istituzioni giapponese ed il suo impegno nel sociale, hanno dato vita ad una associazione che oggi conta più di mille associati.

Nel 2011, la JSFS ha iniziato una raccolta fondi per la costruzione di un monumento di stile shintoista, architettura tipica del Giappone, che potesse commemorare le vittime del terremoto di Tohoku (Giappone) del marzo dello stesso anno, dove circa 29.000 persone persero la vita. L’Associazione JSFS ha voluto che il monumento fosse collocato nella Repubblica di San Marino, luogo di antica libertà e di respiro internazionale.

Il 22 Giugno 2014 veniva inaugurato a San Marino, presso il Podere Lesignano di Serravalle, il primo e unico monumento shintoista ufficiale in Europa. All’inaugurazione erano presenti numerose personalità del mondo politico, diplomatico, accademico e industriale giapponese, tra i quali la signora Yoko Kishi, madre dell’attuale primo ministro del Giappone Shinzō Abe.

SAN MARINO JINJA

logo home

Monumento in memoria delle migliaia di vittime del Grande Terremoto del Tohoku che l’11 marzo 2011 si abbatté nel cuore del Giappone.

Il San Marino Jinja è il primo monumento di stile shintoista presente in Europa. Lo Shintoismo non è una religione, in quanto in esso mancano gli elementi per poterlo definire religione: un fondatore, un dogma, i testi sacri.

Lo Shintoismo è una filosofia nata in Giappone 2.600 anni fa partendo dalla venerazione di tutti gli elementi che compongono la natura: sole, acqua, vento, montagne, alberi, piante, ecc. Nei “norito” (preghiere shintoiste) vengono infatti lodate queste entità naturali, chiamati “kami”, che per noi occidentali ricordano le lodi al Signore di San Francesco d’Assisi nel Suo celebre “Cantico delle creature”.

Lo Shintoismo non è molto conosciuto in Occidente in quanto è una filosofia intima per i giapponesi , caratterialmente molto riservati e che non amano fare proselitismo. Lo Shintoismo è notoriamente una cultura pacifista ed aperta a ogni tipo di credo.

Testo del Prof. Hideaki KASE (Presidente dell’Associazione di Amicizia Nippo-Sammarinese)

Interviste ubraintv Japan (lingua inglese):